LA REVOLUTION DE LA GUERRE MECANISEE

« Batailles & Blindés » Hors-Série n.23

nhs23

Devo confessare di aver acquistato la rivista in oggetto con scarso entusiasmo soprattutto a causa della convinzione che mi sarei trovato a leggere un testo generico, summa scontata di tante riflessioni già trattate in altre sedi. In realtà l’autore ha saputo redigere un’opera che, pur nei limiti di un compendio, delinea con grande efficacia tutti quegli aspetti che hanno reso la Seconda Guerra Mondiale un evento tragicamente nuovo ed innovativo nella storia umana. Una materia che con grande facilità avrebbe potuto essere esposta in modo anonimo e tedioso è, invece, gestito con grande maestria coinvolgendo il lettore in un’esposizione brillante ed approfondita che offre un livello di chiarezza decisamente raro. Ho particolarmente apprezzato il fatto che i principali temi esposti (fra cui la rivoluzione dottrinale rappresentata dalla nascita della guerra meccanizzata e l’evoluzione dell’arma corazzata in ogni sua espressione) sono trattati per nazionalità. Ciò consente di acquisire un quadro sorprendentemente chiaro sulle grandi differenze e similitudini esistenti nella dottrina militare (sia a livello tattico che strategico) delle superpotenze coinvolte, nonché degli effetti che ne derivarono. Ricchissimo di spunti di riflessione sono, ad esempio, i principi e le conseguenze dei movimenti a tenaglia applicati dall’esercito tedesco rispetto allo sfondamento in profondità utilizzato dai sovietici.

Detto tutto quanto sopra, non posso escludere che i più affrancati nel settore trovino l’eventuale lettura di questa rivista del tutto inutile ma sono convinto che coloro che, come me, sono “curiosi non esperti” non si pentiranno di essersela procurata. In ogni caso faccio presente che tutto quanto oggetto di quest’opera è strettamente legato al solo esercito, non è presentato alcun aspetto collegato alla marina o all’aviazione tranne nei casi in cui quest’ultima aveva l’incarico di fornire un appoggio diretto alle operazioni terrestri.

Annunci

Informazioni su Andrea

Fervente modellista da tanti anni, mi destreggio fra la passione per la storia militare e l'amore per i cavalli e la natura. Convinto sostenitore della mobilità alternativa a piedi ed in bicicletta, cerco sempre nuove mete che mi arricchiscano nel corpo e nello spirito.
Questa voce è stata pubblicata in Edizioni Caraktère Sarl, Hors-Série, Military History Magazines. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...